VIZZOLO PREDABISSI - 24-03-2020 - EMERGENZA CORONAVIRUS - REPARTO TERAPIA INTENSIVA OSPEDALE PASSATO DA 5 A 17 LETTI - MEDICI E INFERMIERI SI PRENDONO CURA DEI PAZIENTI - FOTO CANALI/ANSA - PER REDAZIONE SUD MILANO/METROPOLI - CERRI/PINCIONI/STIMOLO
VIZZOLO PREDABISSI - 24-03-2020 - EMERGENZA CORONAVIRUS - REPARTO TERAPIA INTENSIVA OSPEDALE PASSATO DA 5 A 17 LETTI - MEDICI E INFERMIERI SI PRENDONO CURA DEI PAZIENTI - FOTO CANALI/ANSA - PER REDAZIONE SUD MILANO/METROPOLI - CERRI/PINCIONI/STIMOLO

Rimini, 26 marzo 2020  - Centenario riminese sconfigge il Covid-19. Ad annunciarlo è il vice sindaco di Rimini Gloria Lisi: "Questa mattina mi è stata data una bella notizia: il signor P., riminese, positivo al Covid 19, è stato dimesso dall’ospedale Infermi di Rimini ed è tornato a casa, dalla sua famiglia.

Visto l’incedere del virus, non potrebbe neanche dirsi ‘una storia come tante’ se non fosse per un particolare che rende davvero straordinaria la vita della persona tornata dai suoi cari.

Il signor P., riminese, è nato nel 1919, nel pieno di un’altra tragica pandemia mondiale. Ha visto tutto, il signor P.: guerre, fame, dolore, progresso, crisi e resurrezioni. Valicata la barriera centenaria il destino gli ha messo davanti questa nuova sfida, invisibile e terribile allo stesso momento.

La scorsa settimana è stato ricoverato al nosocomio di Rimini, essendo positivo al test. E ce l’ha fatta. Il signor P. è tornato a casa ieri sera".

Leggi anche Coronavirus, l'ultimo bollettino dell'Emilia Romagna