Coronavirus, il robot in uso all’ospedale Infermi di Rimini per la valutazione di malati
Coronavirus, il robot in uso all’ospedale Infermi di Rimini per la valutazione di malati

Rimini, 28 marzo 2020 - Un robot che visita i pazienti ricoverati nell’ospedale di Rimini contagiati dal nuovo coronavirus. 

Leggi anche La situazione nel mondo  Il messaggio di Mattarella  La nuova autocertificazione  – Il bilancio in Emilia Romagna

Grazie all’utilizzo di un computer dotato di webcam e microfono, e con l’ausilio di un’interfaccia software, il medico, coadiuvato da un altro operatore che apre fisicamente le porte delle camere di degenza, è in grado di guidare il robot attraverso i corridoi fino al letto del paziente, mostrandosi a quest’ultimo attraverso il monitor: attraverso l’utilizzo di un microfono e di due potenti telecamere presenti sul robot, il medico può svolgere a distanza la valutazione visiva del paziente e interloquire per fornire e raccogliere ulteriori informazioni cliniche senza correre il rischio di contagiasi.