Coronavirus, aumentano i casi a San Marino (Foto Ansa)
Coronavirus, aumentano i casi a San Marino (Foto Ansa)

San Marino, 6 marzo 2020 - Sono due i nuovi contagiati sul Titano. Lo rende noto il Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie. Questa la situazione: 23 casi positivi, di cui 15 ricoverati nell’ospedale di San Marino, di questi quattro si trovano in Rianimazione con sintomatologia severa (una femmina e tre maschi), tredici sono ricoverati nella degenza predisposta nell’ala al secondo piano con sintomi lievi (dieci maschi e tre femmine), mentre sei sono presso il proprio domicilio (cinque donne e un maschio, tutti con sintomi lievi).

Leggi anche Come si cura Le differenze con l'influenza Come difendersi

Si è registrato un decesso (l’uomo di 88 anni ma con gravi patologie pregresse), 50 tamponi totali effettuati, di cui 24 risultati negativi, 24 positivi e due in attesa di esito. Le quarantene domiciliari sono 130. L’Istituto per la Sicurezza Sociale ricorda che "in caso di febbre e disturbi respiratori importanti, contattare telefonicamente il medico di famiglia o la guardia medica ed evitare di andare al Pronto Soccorso o nei Centri salute. Per informazioni 0549-994001 oppure la centrale operativa interforze allo 0549-888888". Rinaldi consiglia di evitare luoghi affollati, sia alle persone più anziane che ai giovani e "avere pazienza per qualche tempo". E nel pomeriggio di ieri il governo ha deciso di tenere chiuse le scuole, di ogni ordine e grado, fino al 15 marzo.

Coronavirus, i 10 comportamenti da seguire