Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 mag 2022

Da Miramare alla Russia

10 mag 2022

Nevio Matteini, riferendo anche alcuni passi del rapporto del comando britannico del campo di Miramare pubblicato dal quotidiano inglese ‘The Sunday Oklahoma’, ci informa che questi prigionieri erano in maggioranza ucraini anticomunisti arruolatisi nell’esercito germanico per sfuggire ai campi di concentramento tedeschi dopo aver sofferto terribili persecuzioni da parte dele autorità sovietiche. Il loro forzato rimpatrio nell’Unione Sovietica (parte di una operazione su larga scala operata sui prigionieri ucraini dalle autorità inglesi) equivaleva dunque a qualcosa di assai peggiore della morte. Il giorno successivo alla prima partenza salirono a Riccione, su altro treno blindato, gli ultimi nove prigionieri del campo di Miramare. Erano quelli, coniugati e con figli, che avevano ottenuto 24 ore di tempo per decidere se portare con sé la famiglia. A questo punto sapevano già cosa li aspettava. E partirono soli.

Giuliano Bonizzato

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?