Dall’avanzo di bilancio i fondi per costruire il Museo del territorio

Riccione, la giunta destina mezzo milione di euro alla realizzazione della struttura all’ex Fornace .

Dall’avanzo di bilancio i fondi  per costruire il Museo del territorio
Dall’avanzo di bilancio i fondi per costruire il Museo del territorio

Più manutenzione per il patrimonio pubblico in città, ma anche centinaia di migliaia di euro per finanziare il Museo del territorio. Sono questi i due principali interventi che la giunta andrà a realizzare utilizzando quasi un milione e centomila euro provenienti dall’avanzo del bilancio di previsione. La cifra esatta ammonta a un milione e 91mila euro. Di questi 450mila euro andranno a Geat per aumentare la somma contenuta nel contratto di manutenzione straordinaria del Patrimonio comunale. Mezzo milione di euro è stato impiegato per finanziare la realizzazione del Museo del Territorio all’interno del contenitore culturale dell’ex Fornace. Ci sono poi altri stanziamenti di entità inferiore ma non meno importanti. Sessantamila euro sono stati utilizzati per l’acquisto, l’installazione e l’adeguamento tecnologico del sistema di videosorveglianza del comando di Polizia locale. Il centro di controllo da anni ormai non ha un’infrastruttura tecnologica in grado di supportare gli apparati installati in città. Con le nuove tecnologie non solo verranno messe in rete le cento telecamere in città, ma se ne potranno aggiungere altre. Altri cinquantamila euro sono serviti per finanziare lavori di stesura dune, dragaggio e difesa della costa contro l’erosione. Infine, 35mila euro sono stati impegnati per il rimborso a privati di oneri di urbanizzazione non dovuti.

Il Comune ha registrato anche maggiori entrate per contributi, una somma complessiva di 691mila euro. Di questi ben cinquecentomila euro sono arrivati a titolo di ulteriore contributo in ambito Pnrr per la riqualificazione dell’ex Mattatoio. Altri 151mila euro sono stati incassati a titolo di contributo straordinario per l’ampliamento del centro commerciale Boschetto e come annunciato nelle settimane scorse saranno destinati a interventi di riqualificazione urbana del quartiere San Lorenzo. Infine 39mila euro derivanti da stanziamenti regionali verranno utilizzati per interventi straordinari sugli alloggi Erp, edilizia residenziale pubblica.