Riccione (Rimini), 14 aprile 2018 - E' entrato all'improvviso nella chiesa di viale Lodi, a Riccione, in forte stato di agitazione, provocando scompiglio proprio durante un funerale

L'uomo, un tunisino residente in Italia, giovedì aveva appena litigato in strada per un parcheggio con un conoscente e, temendo per la propria incolumità, aveva pensato di rifugiarsi in chiesa certo di mettersi al sicuro da ogni rischio. Lo straniero era però agitato e creava disturbo durante la messa per il defunto.

I carabinieri di Riccione sono subito intervenuti per calmare l'uomo e allontanarlo dalla chiesa, così che potesse continuare la funzione religiosa.