Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 giu 2022

Don Giulio, sacerdote e artista: la sua vita raccontata in un libro

15 giu 2022

Dotato di profonda umanità e animato dalla volontà di contrastare povertà e ingiustizie, il sacerdote artista don Giulio Liverani, scomparso nel 1997, rivive nel volume a lui dedicato Lo splendore della verità nella vita e nelle opere di Giulio Liverani, scritto dai don Franco Staccoli e Giancarlo Moretti e pubblicato da Pazzini Editore , che sarà presentato domani alle ore 20.30 a Santarcangelo - frazione di Santo Marino - nella parrocchia di Sant’Agata. Il libro, con prefazione del filosofo Massimo Donà, contiene interventi dei cardinali João Braz De Aviz e Matteo Maria Zuppi, di Margaret Karram e Jesús Morán Cepedano, presidente e co-presidente del Movimento dei Focolari, del professor Maurizio Malaguti. "Sin dalla prima visita alla parrocchia si Sant’Agata mi colpì questa arte mai avvicinata in precedenza. – afferma il vescovo di Rimini Francesco Lambiasi –. Lo sguardo dell’artista è trasfigurante, uno sguardo contemplativo, incantato: si lascia percuotere dalla realtà, non la manipola".

"Mi ha colpito il suo vivere guardando l’altro per quello che è: un fratello. Aveva apertura e attenzione ai piccoli e bisognosi, in ciascuno di essi sapeva vedere Gesù. Ed era portentoso nella costruzione di rapporti", afferma don Franco Staccoli, co-autore del libro insieme a don Giancarlo Moretti, che racconta: "Don Giulio metteva realismo nelle sue opere a piene mani. Di giorno creava, alla sera incontrava le comunità per spiegare la sua arte".

Alcune delle opere di don Giulio sono nella parrocchia di Sacramora (Viserba di Rimini), Sant’Agata, Casinina di Auditore, e a pochi chilometri di distanza da Cesenatico.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?