La droga è stata sequestrata dai carabinieri di Cattolica a tre albanesi che sono stati arrestati
La droga è stata sequestrata dai carabinieri di Cattolica a tre albanesi che sono stati arrestati

Rimini, 23 marzo 2019 – Il loro appartamento era stato trasformato in un vero e proprio supermarket della droga. A scoprirlo sono stati i carabinieri di Cattolica che hanno arrestato tre albanesi di 19, 24 e 29 anni (difesi dall’avvocato Massimiliano Orrù), trovati in possesso di un ingente quantitativo di droga: quasi 3 etti di cocaina e un chilo e mezzo di marijuana. I tre vivevano in un residence di Rimini. Parte dello stupefacente era già confezionato in dosi: la droga è stata scoperta al termine di un’attività di indagine, conclusa con la perquisizione dell’appartamento di residence presso il quale erano alloggiati. Marijuana, cocaina e il denaro ritenuto provento di spaccio sono stati sequestrati.