Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 mag 2022

"Due ragazzini aggrediti e rapinati da malviventi mascherati da clown"

La denuncia di una madre: "L’episodio si è verificato in piazzale Roma a Riccione davanti alla fontana. Dopo una colluttazione hanno portato via portafoglio e collanina". Sull’accaduto indagano i carabinieri

24 mag 2022

Aggrediti, spintonati e rapinati. Vittime del blitz, andato in scena sabato scorso in piazzale Roma a Riccione, due ragazzini tra i 14 e i 16 anni, che si trovavano nella Perla Verde in compagnia di amici. Ai genitori hanno raccontato di essere stati accerchiati, all’improvviso, da un gruppo molto numeroso, composto per lo più da giovani nordafricani: un paio di loro, stando al racconto fatto dai minori, avrebbero avuto "addosso delle maschere da clown". Sul caso indagano ora i carabinieri della compagnia di Riccione, che hanno raccolto la denuncia presentata dai familiari e si sono subito messi al lavoro per ricostruire l’accaduto.

"Sabato scorso – racconta la mamma di uno dei minori che hanno assistito alla scena – mio figlio e i suoi amici, in tutto una quindicina di ragazzi provenienti da Rimini, Coriano e Montescudo – Monte Colombo, erano a Riccione per trascorrere la serata insieme. Li abbiamo accompagnati in macchina al Burger King: dopo cena, i ragazzi sono andati a piedi fino a viale Ceccarini per fare una passeggiata. Verso le 22.50 si trovavano in piazzale Roma, davanti alla fontana, seduti sulle panchine. A un tratto si sono avvicinati due ragazzi di poco più grandi, probabilmente di origine nordafricana, sui 18, 19 anni, che hanno iniziato a chiedere delle sigarette e poi delle monete. Visto che insistevano e non volevano andarsene, uno dei ragazzi della comitiva ha aperto il portafogli per dare loro degli spiccioli, sperando che in questo modo si sarebbero allontanati. A quel punto è scoppiato il finimondo". Dal nulla, prosegue la mamma del minore, "sono saltati fuori degli altri assalitori: erano tantissimi, forse una trentina. Mio figlio, spaventato a morte, è corso a ripararsi nel bagno di un bar. Nella concitazione del momento, gli è sembrato che alcuni di quei malviventi usciti fuori all’improvviso avessero il volto coperto da passamontagna e da cappellini. Almeno due di loro invece indossavano maschere da clown. Anche altri della comitiva hanno descritto la stessa cosa".

Due minori sono stati spintonati e si sono ritrovati con i vestiti strappati, ma nessuno di loro ha riportato ferite o lesioni e non è stato necessario ricorrere alle cure del pronto soccorso. Il giorno seguente i familiari si sono presentati in caserma per denunciare l’accaduto. I rapinatori hanno portato via un portafoglio con dentro 40 euro e una collanina. I militari dell’Arma hanno dato immediatamente avvio alle indagini, anche se al momento non risultano fermi o denunce.

Sono stati oltre 50 gli adolescenti controllati durante il fine settimana dai carabinieri della compagnia di Riccione, impegnati a presidiare i luoghi ‘caldi’ della movida, dai locali della Perla Verde fino ad arrivare a Cattolica, con l’obiettivo di contrastare e prevenire episodi di microcriminalità. Diversi i gruppi di giovani e giovanissimi fermati e identificati. Le pattuglie dell’Arma, a bordo di una jeep, hanno passato al setaccio anche la spiaggia. Un’attività che ha portato ad arresti e denunce di varie persone. Come il giovane marocchino pizzicato dai militari dopo aver sfondato la vetrina di un minimarket di Cattolica per rubare dei superalcolici.

Lorenzo Muccioli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?