Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 mag 2022

Elezioni a Coriano, spunta il nome di Anna Pazzaglia

Corsa a due tra l’assessora e Gianluca Ugolini per la candidatura a sindaco. A giorni la decisione di Enrico Santini

1 mag 2022

Ultimi assestamenti nei gruppi politici corianesi verso le elezioni. Se nel centrosinistra tutto è ormai chiaro con Christian Paolucci lanciato in campagna elettorale, a tenere banco sono gli altri schieramenti. In primis c’è Progetto comune, la civica con Mimma Spinelli. La sindaca ha precisato che non è detto che il candidato sindaco sia il vice Gianluca Ugolini. Parole che hanno creato tensione e sono andate di pari passo con le quotazioni dell’assessore Anna Pazzaglia. Il nome della Pazzaglia ha tenuto banco in settimana come papabile alternativa a quello di Ugolini anche se il terremoto pare essere rientrato con il nome del vice sindaco attualmente tornato il più probabile per ricevere il testimone della candidatura da Mimma Spinelli.

Se Progetto comune ha già lanciato la propria campagna elettorale con i manifesti, e oggi la sindaca dovrebbe sciogliere le riserve sulla sua presenza o meno nella lista, la vera incognita è Enrico Santini. All’ex pro sindaco le motivazioni non mancano e nemmeno alla squadra che si sta componendo. Tuttavia le considerazioni prima di una discesa in campo non mancano visto che Coriano ha meno di 15mila abitanti e di conseguenza non c’è ballottaggio: vince chi a urne chiuse avrà più voti. Dunque si corre solo se si può vincere. A tessere le fila del gruppo sono Fabio Fabbri, Giuseppe Arangio e Jari Forte, ex di Progetto comune. Hanno avuto un lungo confronto con il centrosinistra, poi non se n’è fatto nulla. "Va fatta chiarezza - sottolinea Fabbri -. Siamo stati a quel tavolo e alla fine abbiamo capito che non c’era futuro. Eravamo disponibili a valutare i loro profili ma non ne hanno portato nemmeno uno. Mentre il loro no a Santini era di principio". La settimana prossima si chiuderanno i giochi. Il sindaco scioglierà le riserve e dovrebbe arrivare l’investitura per il futuro candidato. Anche Santini con il suo gruppo comunicherà la decisione del suo gruppo. Poi partirà la campagna elettorale.

a.ol.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?