Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Farmaci, disinfettanti e materiale di medicazione in viaggio verso la Romania e l’Ucraina

"Un’altra parte dei fondi raccolti sono stati destinati all’accoglienza dei profughi sul nostro territorio"

Medicinali in viaggio verso l’Ucraina. Sono quelli che presto la Croce Rossa sammarinese invierà in Romania, al confine ucraino. "Lì – spiegano dalla Crs – un medico referente li utilizzerà per i profughi malati e feriti e in parte saranno poi trasferiti anche in Ucraina". Un’altra parte dei fondi raccolti dalla Croce Rossa sammarinese "sono stati destinati – spiegano – all’accoglienza sul territorio, in collaborazione con la Protezione Civile. A questa operazione abbiamo già destinato 10mila euro, ed ora è stato anche completato il carico di aiuti medici. Due bancali di farmaci, disinfettanti, fleboclisi, agocannule, deflussori, materiale di medicazione e altro, per un totale di spesa di 12mila euro, sono stati preparati in collaborazione con il Centro Farmaceutico dell’Iss. Sono in partenza unitamente a un carico di aiuti raccolti da ‘Carità senza confini’".

La Crs ricorda alla cittadinanza che è tuttora impegnata a prestare la sua opera, "a titolo gratuito per le istituzioni, utilizzando le proprie risorse nell’accoglienza dei profughi ucraini ed al loro trasporto per visite, vaccini, esami e per tutto ciò che loro può necessitare. E, in collaborazione con l’Istituto per la sicurezza sociale, siamo ancora attivi per tutte le operazioni che riguardano il Covid 19".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?