Gli appartamenti sono stati passati al setaccio dai carabinieri della Scientifica
Gli appartamenti sono stati passati al setaccio dai carabinieri della Scientifica

Rimini, 14 settembre 2020 - Colpo grosso dei ladri che in una notte svaligiano una villa bifamiliare, portandosi via orologi, armi e oro per decine di migliaia di euro. Una banda di professionisti, quella che l’altra notte ha colpito in via Carpi. Secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori dei carabinieri, i componenti della la banda (perchè quasi certamente si tratta di più persone) sono penetrati all’interno dei due appartamenti che compongono la villa, forzando le porte sul retro. Erano bene informati, non solo sapevano che entrambe le famiglie erano fuori e che non c’era allarme, ma anche che avrebbero trovato un bottino consistente. Una volta all’interno hanno agito velocemente e senza che nessuno fuori si accorgesse di nulla. Hanno fatto manbassa di gioielli, orologi preziosi, tra cui Rolex e Patek Philippe, oltre che di una pistola e due fucili che si trovavano all’interno di un armadio blindato in uno dei due appartamenti. Tutti gli oggetti di valore se li sono portati via, ma hanno puntato sul meglio, lasciandosi dietro il resto. Nel bottino, anche qualche centinaia di euro in contanti.

L’allarme ai carabinieri è arrivato verso le quattro e mezza di notte, quando i proprietari sono rientrati a casa e si sono trovati di fronte a quel macello. Sul posto sono arrivati subito i militari del Radiomobile, insieme ai colleghi della Scientifica. Sono stati questi ultimi a passare al setaccio i due appartamenti, nella speranza di poter trovare qualche traccia che possa condurre alla banda. Magari un’impronta che possono essersi lasciati dietro, anche se trattandosi, come pare, di gente esperta, c’è da scommettere che indossavano i guanti. Che si tratti di professionisti infatti non sembrano esserci dubbi. Hanno sicuramente agito dopo avere effettuato più di un sopralluogo, e avevano tutte le informazioni necessarie a mettere insieme un colpo consistente e senza correre troppi rischi.

I militari hanno setacciato la zona, ma senza troppe speranze di trovarli, anche perchè nessuno dei vicini sembra avere sentito nè visto qualcosa. Era da un pezzo che non venivano messi a segni furti di questa consistenza, e la paura è che si tratti di una nuova banda arrivata in città, con nessuna intenzione di fermarsi qui.