Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Gambalunga, racconto dei film ‘riminesi’

Sono diversi, dagli anni Cinquanta, i film ambientati a Rimini e dintorni. Da La prima notte di quiete, con Alain Delon girato a Rimini nel 1972 da Valerio Zurlini, a Pronto... C’è una certa Giuliana per te (1967), passando per alcune scene di film diventati cult cinematografici come La ragazza con la valigia (1961) con Claudia Cardinale e La Parmigiana (1963), interpretata da una splendida Catherine Spaak. Pellicole che hanno scelto come scenario proprio la nostra città, la riviera e l’entroterra di questo territorio. Rimini diventa simbolo e specchio di un intero Paese nei diversi bivi della propria vicenda collettiva. Dei film girati qui, la Biblioteca Gambalunga conserva preziosi scatti che immortalano i momenti salienti delle riprese o del backstage, provenienti dagli archivi fotografici di Davide Minghini e RaggiRimini Press. Ecco allora il viaggio per immagini in questi set rimininesi attraverso gli scatti di Davide Minghini, Venanzio Raggi e Loris Fabbrini di Rimini Press che immortalano alcuni momenti salienti delle riprese o del backstage. La rubrica del mercoledì ‘La Gambalunga racconta’ (la biblioteca scopre i suoi tesori sul web), si è soffermata ieri sul racconto per immagini di 12 film girati a Rimini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?