Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

I cittadini esasperati organizzano una passeggiata per la sicurezza

26 mag 2022
Riccardo Parisio, imprenditore
Riccardo Parisio, imprenditore
Riccardo Parisio, imprenditore
Riccardo Parisio, imprenditore
Riccardo Parisio, imprenditore
Riccardo Parisio, imprenditore

Riccione non ci sta. "Non è possibile che da qualche tempo a questa parte il nome della nostra città venga puntualmente associato a fatti di cronaca: rapine, risse, furti, quasi sempre ad opera di giovanissimi. Quello della sicurezza è un tema che ci sta troppo a cuore e che non può essere sottovalutato". Per dimostrarlo, alcuni esercenti della Perla Verde e cittadini sono pronti a mettersi in marcia. "Sabato alle 21 – spiega Riccardo Parisio, imprenditore bolognese trapiantato a Riccione, titolare di Bevabbè e Soccia – partirà una passeggiata assolutamente pacifica, aperta a chiunque voglia partecipare, per dimostrare che i riccionesi ci sono, e non vogliono più subire le baby gang. Una città più sicura per noi stessi e per il turismo è quello che chiedono a gran voce gli organizzatori". Appuntamento davanti al Bevabbè in viale Corridoni: "partendo da lì attraverseremo i luoghi sensibili della movida riccionese per arrivare infine in piazzale Roma: un luogo che negli ultimi tempi è diventato meno sicuro, specialmente per i minorenni. Proprio piazzale Roma è stata teatro, sabato scorso, dell’aggressione ai danni di due ragazzini, accerchiati e rapina da un branco di giovani descritti dai testimoni come di origine nordafricana: un gruppo che sarebbe stato composto da una trentina di persone, alcune delle quali indossavano passamontagna e maschere da clown. Proprio in piazzale Roma, ieri pomeriggio, si è svolto il flash mob sulla sicurezza promosso da Fratelli d’Italia. "Si moltiplicano violenze di ogni tipo, dilaga il fenomeno delle baby gang. Ci impegniamo da sempre per garantire ordine e sicurezza. Tuttavia non è militarizzando una città, o creando corridoi di passaggio sicuro per i turisti, che si risolve la situazione. In un terreno sfavorevole, non prolificano baby gang: per questo serve un piano di riqualificazione per dare nuova linfa a Riccione".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?