Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Il Giro d’Italia tira la volata a hotel e locali

Pienone per la tappa. Ma domani sulle strade sarà una via crucis: ecco tutti i divieti, piano speciale per ridurre i disagi sull’Emilia

17 mag 2022

Bentornato Giro d’Italia. Domani Santarcangelo sarà il ’cuore’ dell’undicesima tappa della corsa rosa, con la spettacolare partenza da piazza Ganganelli e arrivo a Reggio Emilia. Santarcangelo torna a ospitare una partenza di tappa a 25 anni dalla prima (e unica) volta: era il 1997, e allora si corse la cronoscalata fino a San Marino con lo ’start’ davanti allo stabilimento della Scrigno. Da giorni la febbre per il Giro ha contagiato la città. Il ritorno della carovana rosa non è solo "un grande spot per Santarcangelo", come l’ha definito la sindaca Alice Parma, ma anche un grande affare. Praticamente tutti pieni gli alberghi della città, così come tanti B&b e case vacanze. Ma il Giro fa sorridere anche locali, bar e ristoranti di Santarcangelo, che oggi alle 18 celebrano la corsa con aperitivi in rosa e menu a tema e replicheranno domani. Sempre oggi apre il ‘Villaggio in rosa’, con stand dei partner e dei vari sponsor locali del Comitato di tappa, visitabile anche domani. Stasera in biblioteca (alle 21,15) sarà presentato Quasi nemici, il libro sulle rivalità nel ciclismo di Dario Ceccarelli, che ne parlerà con l’ex ct della nazionale Davide Cassani.

Il ritorno del Giro stravolgerà la viabilità. Già da oggi alle 15 stop a circolazione e sosta nelle piazze Marini e Marconi, e ancora nall’area Campana, nelle vie Cagnacci e De Bosis. Domani, giorno della corsa , dalle 5 alle 15 sosta vietata nei parcheggi Francolini, Gramsci e in via Togliatti (vicino alla scuola ‘Margherita’), nelle nelle vie Piave, S. Sancisi, G. da Serravalle, Dante di Nanni, Marini, Garibaldi, Cavallotti, in tratti delle vie Mazzini, Pascoli e Costa. Sempre domani stop alla circolazione dalle 6 in tutte le vie interessate dalla corsa: si partirà alle 12,20 da piazza Ganganelli e si proseguirà nelle vie Pascoli, G. da Serravalle, Piave, S. Sancisi, De Bosis, Battisti, Ruggeri, Porta Cervese, Costa e infine sulla via Emilia direzione Savignano. I disagi maggiori sulla via Emilia: predisposta una regolamentazione ad hoc del traffico per ridurre i disagi. che inizieranno già dalle 10 con alcune chiusure temporanee. Poi, alle 12,20, scatterà la chiusura totale, ma solo per il tempo del passaggio dei corridori. Saranno oltre 70 le persone impiegate per la viabilità, tra agenti di Polizia locale di Santarcangelo, Bellaria, Rimini, RIccione e Jesi e volontari, oltre naturalmente alle forze dell’ordine che seguono il Giro durante ogni tappa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?