Il piano anti-code: ingressi presidiati e vigili ai semafori

La municipale presidia ingressi della Fiera e strade cittadine per evitare code e blocchi alla circolazione durante l'edizione da record di Ecomondo. Trasporto pubblico potenziato per incentivare la modalità green. 50 vigili in strada al giorno per 200 agenti in 4 giorni.

Il piano anti-code: ingressi presidiati e vigili ai semafori

Il piano anti-code: ingressi presidiati e vigili ai semafori

Ingressi della Fiera presidiati dalla municipale per evitare che le code in arrivo ai parcheggi finiscano per bloccare la viabilità attorno ai padiglioni. Sono previsti disagi sulla rete viaria cittadina anche perché l’edizione di Ecomondo sarà da record per presenze in Fiera. Per incentivare la modalità green di spostamento verso la fiera di Rimini e disincentivare l’utilizzo delle auto, Start Romagna ha potenziato tutti i servizi di trasporto pubblico. In sinergia con gli albergatori è stata inoltre promossa una campagna puntuale di informazione rivolta ai visitatori e agli operatori fieristici, per informarli delle diverse opportunità a disposizione. Ciò non toglie che dalla statale alle arterie principali della zona nord di Rimini, fino ad arrivare alla zone centrale della città e alla prevedibile difficoltà per l’asse di via della Fiera, il traffico andrà in tilt nelle ore di punta dei congressisti, il che significa dalle 10 alle 17 e dopo le 19,45, quando i padiglioni si svuoteranno in pochi minuti.

Sulla statale per evitare blocchi alla circolazione provocati dai due semafori pedonali a chiamata in via Covignano e via della Fiera, gli impianti saranno presidiati da volontari dell’associazione nazionale carabinieri. A ridosso della Fiera sarà costantemente presidiato il semaforo tra la Ss9 e via Italia, modulandone la durata sulle esigenze del traffico. Saranno inoltre presidiate le rotatorie sull’asse via XXIII Settembre-viale Matteotti. Sarà temporaneamente soppressa la rotatoria in corrispondenza di via Carlo Zavagli. Presidiato anche l’asse di via Coletti.

I vigili saranno presenti anche nella zona di Marina centro per gestire il rientro dei congressisti nel pomeriggio e la loro partenza dagli hotel al mattino per dirigersi verso il quartiere fieristico. Particolare attenzione sarà riservata alle intersezioni tra viale Principe Amedeo e via Perseo, e tra via Destra del Porto e via Coletti. I vigili in strada saranno una cinquantina al giorno per 200 agenti nei quattro giorni di fiera.