Il vescovo a Mutoko per visitare l’ospedale fondato dalla Pesaresi

Monsignor Anselmi, accompagnato da una delegazione riminese, è in Zimbabwe per visitare l'ospedale di Mutoko fondato da Marilena Pesaresi. Incontrerà il medico riminese che guida l'ospedale e visiterà la missione di Saint Michael's a Mhondhoro. Un'esperienza toccante per il vescovo e i riminesi.

Il vescovo a Mutoko per visitare l’ospedale fondato dalla Pesaresi

Il vescovo a Mutoko per visitare l’ospedale fondato dalla Pesaresi

Prima ’missione’ in Africa per il vescovo di Rimini, monsignor Nicolò Anselmi. Da alcuni giorni il vescovo è in Zimbabwe per visitare l’ospedale di Mutoko (nella foto di Newsrimini) fondato da Marilena Pesaresi, la missionaria riminese scomparsa cinque anni fa. Ad accompagnare Anselmi in Africa una delegazione riminese formata da Stefano Vitali della Papa Giovanni XXIII, Matteo Gabrielli della Fondazione ’Marilena Pesaresi’, Giorgio Casadei della onlus ’Rimini for Mutoko’, infine Gabriele Valentini e Mimmo Azzone, presidente e vicepresidente dell’associazione Campo lavoro missionario. Il vescovo ha già incontrato Massimo Migani, il medico riminese che guida l’ospedale di Mutoko dopo la morte della Pesaresi, e i collaboratori della struttura. Per lui e i riminesi in viaggio un’esperienza toccante, che proseguirà in questi giorni con altre tappe. Anselmi e gli altri andranno a far visita anche alla missione di Saint Michael’s a Mhondhoro gestita dalle suore delle Maestre pie.