Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

In manette la banda che razziava le case

Colpi a Rimini e Cattolica: i ladri avevano orologi e gioielli per 30mila euro

Avevano colpito anche a Rimini e Cattolica i tre ladri arrestati dai carabinieri di Sansepolcro. Uno dei tre, è risultato poi dagli accertamenti dei militari, percepiva il reddito di cittadinanza. Durante le perquisizioni sono stati recuperati gioielli, diamanti, orologi e altri beni per un valore complessivo di oltre 30mila euro. Stando alle indagini dei carabinieri, la tecnica con cui agiva la banda era sempre la stessa: svaligiava vari appartamenti in una zona, e poi si spostava subito in un’altra. Le indagini sono arrivate alla svolta quando i carabinieri hanno intercettato i tre ladri mentre viaggiavano sull’E45. È iniziato un lungo pedinamento, durato oltre 30 chilometri, fino all’uscita di Città di Castello (in provincia di Perugia) dove i militari sono riusciti a fermare i tre in fuga, tutti di origine slava. A bordo dell’auto hanno trovato diamanti e orologi d’oro, collane di perle, braccialetti, e decine di borsette da donna (alcune ancora piene di gioielli ed effetti personali), ma pure tv ed elettrodomestici. I beni ritrovati saranno presto restituiti ai proprietari che avevano presentato denuncia dei furti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?