Intercettato a Rimini, 52enne in carcere per ricettazione

Durante un controllo di routine, la polizia ha fermato un 52enne macedone, condannato per ricettazione, e l'ha portato in carcere. La Notte Rosa sarà sorvegliata da polizia e carabinieri con controlli in strada e in spiaggia.

Di lui si erano perse le tracce. Ma l’altro ieri, durante un controllo di routine, i poliziotti l’hanno fermato e l’hanno portato per carcere, dove dovrà scontare la condanna per ricettazione. In manette è finito un 52enne di origini macedoni, intercettato dagli agenti di una volante. Dagli accertamenti, è emerso che nei suoi confronti la Procura aveva emesso il provvedimento di revoca del decreto di sospensione della pena in carcere. L’uomo, che deve scontare ancora due anni per una condanna per ricettazione, è stato quindi arrestato dalla polizia e portato in carcere, in attesa della decisione del giudice.

Nel corso dell’ultimo weekend sono stati numerosi i controlli effettuati da polizia e carabinieri sul territorio, in particolare nei luoghi della movida di Rimini e Riccione. Numerosi pure i controlli in strada con l’etilometro. Pattuglie anche in spiaggia e sul lungomare. Il piano per la sicurezza verrà rafforzato nel prossimo weekend, in occasione della Notte Rosa.