Johnson lontano, per Ogbeide si spera

Coach e società della Rinascita marciano decisi verso la costruzione di una squadra di alto livello, il che permetterebbe innanzitutto di stare il più possibile lontani da una parte bassa della classifica particolarmente pericolosa nell’annata 20232024.

Per gli americani, come ribadito da coach Ferrari e già anticipato da Davide Turci, ci sarà tempo. Lì la qualità non dovrebbe mancare, così come la possibilità di pescare giocatori funzionali al resto della pattuglia di italiani già formata. Johnson pare lontanissimo, su Ogbeide rimangono più possibilità di rivederlo calcare le tavole del Flaminio. Ma ci sarà tempo. Prima gli italiani, poi gli americani. L’ha ribadito anche coach Ferrari,