Verso il sold out per la prima tappa della MotoGp a Misano, dal 17 al 19 settembre. L’annuncio di Valentino Rossi destinato a chiudere la carriera nel circus del motomondiale quest’anno, ha aumentato il numero delle prevendite avvicinando i biglietti venduti al limite imposto dal protocollo di sicurezza approvato dal governo, ovvero 23mila presenze. Una buona notizia per il giorno della gara, ma non l’unica. Infatti il limite di 23mila presenze era inserito nel progetto che il Misano world circuit aveva girato al ministero tenendo conto dell’esperienza maturata nell’ultimo anno. Tuttavia, dopo una verifica delle opportunità contenute nei decreti governativi, è stato possibile ritoccare al rialzo la cifra portandola a 25mila. Questo consentirà di avere altri biglietti disponibili il giorno della gara e in quelli precedenti. Inoltre offre un punto di partenza per il Gran Premio ‘bis’ del 24 ottobre per il quale i promotori sperano che le condizioni generali, grazie anche all’andamento della campagna vaccinale, possano alzare ulteriormente il numero di spettatori.