La cena nell’estate post-Covid? Al ristorante Dai Galletti diventa un pic-nic a sotto gli ulivi, da gustare in spazi ampi e a distanza di sicurezza. Rino Mini, l’ex patron della Galvanina, titolare anche del ristorante Ferramenta in piazza Ganganelli, non ha badato a spese per migliorare l’ospitalità nel locale che si affaccia davanti alla Rocca Malatestiana. Da qualche giorno il ristorante ha inaugurato i suoi nuovi dehor. Un investimento per decine di migliaia di euro, che ha anche riqualificato l’ampio giardini di ulivi vicino al castello. Chi vuole mangiare come se fosse in campagna, può gustare la cena nel giardino, completamente riqualificato. Una cena che viene servita in cestini da pic-nic. L’alternativa è il nuovo dehor, con la splendida vista sul colle dei Cappuccini. Per l’estate inoltre Mini ha riattivato il servizio di navetta, prenotabile al momento della cena. I punti di ritrovo sono i parcheggi alla Coop Fornace e nell’area Campana, a ridosso del centro. "I nuovi dehor e l’uso del giardino, così come la navetta – dice Mini – vanno nella direzione di un servizio accogliente e sostenibile"