Quotidiano Nazionale logo
11 apr 2022

La furia del maltempo: alberi crollati su case e auto

Oltre 60 gli interventi effettuati in poche ore da vigili del fuoco e Protezione civile

A Riccione un grosso pino è franato su un’auto in viale Monti
A Riccione un grosso pino è franato su un’auto in viale Monti
A Riccione un grosso pino è franato su un’auto in viale Monti

Oltre 60 interventi, quasi tutti per alberi e rami crollati su macchine, case e strade. E’ il bilancio dell’ondata di maltempo, caratterizzata da fortissime raffiche di vento (fino a 113 km orari), che si è abbattuta tra sabato e ieri mattina. I vigili del fuoco hanno lavorato fino a ieri notte, impegnati in una quarantina di interventi, quasi tutti per alberi e rami caduti. Ad aiutarli gli uomini della Protezione civile, che a loro volta hanno eseguito una ventina di interventi.

Paura a Riccione dove un grosso pino è caduto in viale Monti e si è abbattuto su un’auto in strada, una Bmw, danneggiando anche una vettura vicina (foto). Anche a Bellaria crollati diversi alberi e rami: uno di questi è caduto sull’Adriatica (zona Igea Marina), un altro sulla rampa di accesso alla Ss16. Sempre a Bellaria un albero è finito su una casa. Incidente analogo anche a Santarcangelo in via Celletta dell’olio. A Rimini alberi caduti in via Covignano, a Viserba e in altre zone della città. A Torre Pedrera una pianta è finita contro la facciata di un hotel. La conta dei danni è ancora in corso. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire anche in un condominio, per un ripetitore per la telefonia: si era inclinato pericolosamente rischiando di cadere.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?