Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 apr 2022

"La Parma ha difeso la chirurgia Ora va riaperto il Pronto soccorso"

Santarcangelo, scontro tra il Pd e la minoranza

9 apr 2022

Basta con gli atteggiamenti "da curva da stadio sull’ospedale". Il Pd di Santarcangelo torna sulla chirurgia, dopo che la Regione ha riconosciuto al reparto la trasformazione da unità operativa semplice a complessa. Per la minoranza è una vittoria ottenuta grazie alle battaglie condotte in queste anni dalle associazioni (come ’Il Punto rosa’), dalla minoranza e dallo stesso Domenico Samorani, direttore del reparto e capogruppo di Bene in comune. "Ancora una volta – replica il Pd – è partita una strumentalizzazione per accaparrarsi paternità ingiustificabili, di cui abbiamo avuto riprova già dal giorno della presentazione a candidato sindaco di Samorani tre anni fa". Alla minoranza il Pd ricorda "il ruolo fondamentale giocato dalla sindaca Alice Parma", che ha lavorato "con grande responsabilità e in silenzio quando invecel’opposizione sbandierava fantomatici ridimensionamenti e chiusure dell’ospedale".

Secondo i dem "parlano i numeri: negli ultimi 5 anni sono stati investiti quasi 4 milioni di euro per il ‘Franchini’ dall’Ausl, che secondo la minoranza voleva chiudere reparti". Salvata e rafforzata la chirurgia, "la priorità ora è il ritorno dell’operatività 24 ore su 24 del Pronto soccorso. Questa è l’esigenza irrinunciabile, su questo che il confronto con l’Ausl è costante e determinato". Non sarà che "alla minoranza – conclude il Pd – invece che il bene dell’ospedale interessa soltanto dare meriti all’ottimo medico Samorani, per far fare bella figura al candidato sindaco sconfitto?". Anche perché "la forza dell’ospedale è nel lavoro di equipe, non nel singolo. E al ’Franchini’ esistono altri reparti oltre alla senologia".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?