Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 mag 2022

La pista ciclabile dietro a lettini e ombrelloni

Cattolica, una prima bozza del piano spiaggia prevede la possibilità che le biciclette passino di fianco all’area pedonale

18 mag 2022
La sindaca Franca Foronchi
La sindaca Franca Foronchi
La sindaca Franca Foronchi
La sindaca Franca Foronchi
La sindaca Franca Foronchi
La sindaca Franca Foronchi

Il piano spiaggia è pronto, c’è già una bozza a Palazzo Mancini da un centinaio di pagine che nelle scorse settimane è stata presentata alle categorie economiche dall’amministrazione comunale in un primo incontro. E tra le modifiche pensate per l’arenile fa notizia la volontà dell’amministrazione comunale di voler trasferire l’attuale pista ciclabile sul lungomare Rasi-Spinelli spostandola dalla carreggiata carrabile al litorale vero e proprio a fianco dell’area pedonale retrostante le cabine, dunque le bici potrebbero passare a pochi metri da lettini ed ombrelloni.

"E’ una novità significativa – commenta Giovanni Ruggeri, segretario Confartigianato di Cattolica – sulla quale rifletteremo nelle prossime settimane. Tale scelta potrebbe liberare spazio proprio sul lungomare vero e proprio. Ne rifletteremo come su tutto il piano dell’arenile che a questo punto è davvero molto importante per Cattolica e la sua spiaggia. Ma si deve fare presto, attendiamo quanto prima che il piano spiaggia approdi in consiglio comunale". Il piano dovrà essere votato in consiglio, adottato e dopo alcune settimane di osservazioni dovrà tornare sempre sui banchi del consiglio comunale per la sua approvazione definitiva. L’iter tecnico-burocratico dunque è solo all’inizio.

"Ci sono numerosi bagnini pronti ad investire nel proprio stabilimento – conclude Ruggeri – c’è molto fermento sul piano spiaggia anche alla luce dei futuri bandi per le concessioni. Gli investimenti fatti potrebbero portare punteggio ed essere riconosciuti proprio all’interno dei futuri regolamenti. Nei prossimi mesi il piano spiaggia potrebbe diventare operativo". Nelle prossime settimane si farà chiarezza su giochi d’acqua, aree gioco ed aree fitness ma anche accorpamenti e nuovi bonus possibili per i bagnini che si uniranno in società, il piano spiaggia dunque è in fase di decollo.

Luca Pizzagalli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?