La rassegna filosofica di Misano riparte da Salvatore Natoli

Domani, al Teatro Astra di Misano, Salvatore Natoli discuterà della regola aurea, chiedendosi se definisce veramente il rapporto tra gli uomini nello stato di natura. Una domanda più che mai attuale.

La rassegna filosofica di Misano riparte da Salvatore Natoli
La rassegna filosofica di Misano riparte da Salvatore Natoli

Homo-homini-lupus. Il filosofo Salvatore Natoli partirà da qui, riflettendo su quella che appare come la regola. La rassegna filosofica di Misano, curata da gustavo Cecchini, vedrà la prima serata domani alle 21 al teatro Astra di Misano. Natoli parte dalla frase di Plauto ripresa poi da Hobbes chiedendosi se definisce veramente il rapporto tra gli uomini nello stato di natura. Domanda più che mai attuale in una realtà diventata ormai un teatro di guerra, dove la competizione non fa sconti. Ma è davvero così o aveva ragione Spinoza ad attribuire uno slancio umano ben più alto? La lezione di Natoli si intitolerà: "Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te - la regola aurea". In tutte le culture e religioni ricorre quella che viene comunemente chiamata regola aurea. Nella sua prima formulazione comanda agli uomini di non nuocersi reciprocamente, ma ne esiste anche una versione positiva: fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te.