‘La storia immaginata’, riflettori puntati sul nuovo giallo di Bagnaresi e Cannizzaro

La rassegna letteraria 'La storia immaginata' prosegue con 'Il Ballo delle Rose', un giallo di ambientazione storica che tratteggia la società italiana alla vigilia del fascismo. Ingresso gratuito nella corte della biblioteca Gambalunga.

‘La storia immaginata’, riflettori puntati  sul  nuovo giallo di Bagnaresi e Cannizzaro
‘La storia immaginata’, riflettori puntati sul nuovo giallo di Bagnaresi e Cannizzaro

Questa sera alle 21 nella corte della biblioteca Gambalunga prosegue la rassegna letteraria ‘La storia immaginata’ dedicata alle forme del romanzo storico italiano contemporaneo. Diego Runco e Rita Pasqualoni saranno la voce narrante di Il Ballo delle Rose. La prima indagine di Bruno Risassi. Il romanzo scritto da Davide Bagnaresi e Davide Cannizzaro sceglie il genere del giallo di ambientazione storica per tratteggiare un quadro sociopolitico dell’Italia dei piccoli centri alla vigilia del ventennio fascista. Il protagonista è Bruno Risassi, aspirante giornalista di Cittadella, borgo della Romagna, alla sua ‘prima volta’ da cronista di nera.

In caso di maltempo la presentazione si svolgerà nella vicina sala della cineteca. L’ingresso è gratuito e senza prenotazione.