Soccorsi
Soccorsi
Una rombante Harley è piombata nel ristorante all’ora di pranzo. Paura tanta, ma per fortuna conseguenze lievi dopo quanto accaduto ieri all’incrocio tra i viali Cesare Battisti e Gramsci. E’ l’ora di pranzo con le persone sedute ai tavoli del ristorante pizzeria Garden che si trova all’angolo tra i due viali. I clienti...

Una rombante Harley è piombata nel ristorante all’ora di pranzo. Paura tanta, ma per fortuna conseguenze lievi dopo quanto accaduto ieri all’incrocio tra i viali Cesare Battisti e Gramsci. E’ l’ora di pranzo con le persone sedute ai tavoli del ristorante pizzeria Garden che si trova all’angolo tra i due viali. I clienti poco o nulla si curano di quanto sta avvedendo all’esterno. Su viale Gramsci in direzione nord, sta procedendo una Harley Davisdon condotta da una motociclista che risiede a Riccione di 49 anni. Procede tranquillamente senza accorgersi che su viale Casare Battisti, in direzione monte sta arrivando una Peugeot 208 condotta da un 34enne di Matera. La dinamica è al vaglio dei vigili intervenuti sul posto, ma pare trattarsi di una mancata precedenza. Fatto sta che l’auto e la moto impattano. Le velocità sono tuttavia limitate e la cosa potrebbe finire lì se non ché la moto colpita su un fianco disarciona la motociclista ma non ferma la sua corsa. L’Harley punta diritto contro le vetrate del ristorante senza fermarsi, fino a sfondarle.

Tutto accade in pochi attimi, momenti di panico mentre le vetrate vanno in frantumi e i clienti cercano di evitare l’impatto.

Un mezzo di circa 200 chili lanciato contro un ristorante avrebbe potuto avere conseguenze ben maggiori, fortuna vuole che i feriti, tutti lievi, siano stati quattro.

Alla fine a farsi refertare per le ferite riportate, trasportate in ospedale con un codice due, sono state la motociclista e la titolare del ristorante. Altri due clienti seduti a pranzo sono rimasti lievemente feriti, ma non hanno chiesto l’aiuto delle cure in ospedale.

Andrea Oliva