Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 giu 2022

Lungomare, Gennari all’attacco "La colpa dei ritardi non è nostra"

17 giu 2022
L’ex sindaco Mariano Gennari,. Movimento 5 stelle
L’ex sindaco Mariano Gennari,. Movimento 5 stelle
L’ex sindaco Mariano Gennari,. Movimento 5 stelle
L’ex sindaco Mariano Gennari,. Movimento 5 stelle
L’ex sindaco Mariano Gennari,. Movimento 5 stelle
L’ex sindaco Mariano Gennari,. Movimento 5 stelle

L’ex sindaco Mariano Gennari, ora consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, attacca sui ritardi del lungomare Rasi-Spinelli a Cattolica ribattendo ad alcune dichiarazioni della sindaca Franca Foronchi nel suo scontro politico con Alleanza Civica, altra forza d’opposizione: "Non posso accettare – le parole di Gennari – che, nella discussione sul lungomare, si parli di progetto ereditato non accettando le critiche sui ritardi del cantiere stesso. Il progetto è stato da loro (l’amministrazione Foronchi, ndr) ereditato, ma il cantiere no. Il cantiere con i suoi tempi andava controllato meglio dall’amministrazione comunale attuale. E credo proprio che questo non sia stato fatto. Il bando, fatto da noi per l’assegnazione lavori, prevedeva tempi ben precisi mentre l’attuale amministrazione di questo non ne parla, chi doveva controllare se non loro che ora sono al governo?". Poi l’esponente del Movimento 5 stelle chiede conto di altri due progetti per i quali i finanziamenti sono già stati garantiti durante la precedente amministrazione comunale: "Che fine hanno fatto il futuro Palasport in zona ex-Vgs e la nuova stazione dei treni? – si domanda Gennari – Due progetti fondamentali per il rilancio della città e per i quali noi abbiamo ottenuto finanziamenti importanti ma di cui non sappiamo più nulla".

Anche Alleanza Civica è tornata sugli attacchi politici: "Constatiamo che esprimere giudizi sull’operato di questa amministrazione comunale rilevando oggettivamente le criticità che ad oggi sono sotto gli occhi di tutti possa dare fastidio – dice Riccardo Franca, capogruppo Alleanza Civica – Purtroppo è anche questo il compito dell’opposizione, e nell’interesse esclusivo della città, lo continueremo a fare ogni qualvolta lo riterremo necessario. Infine ancora in relazione al nuovo lungomare vorrei ricordare che oltre alla parte finanziata dalla Regione è previsto un esborso per il Comune di 1.500.000 euro che gravitano quindi sulle spalle dei cittadini e che dunque la nostra opera di controllo sul cantiere è doverosa".

Insomma, la polemica è tutt’altro che esaurita. L’attacco di Franca, la replica dell’amministrazione comunale, ora l’uscita di Gennari.

Luca Pizzagalli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?