Rimini, 1 giugno 2016 - Se il brutto giorno si vede dal mattino, ieri è andata storta per i meteoterroristi. Per l’intera giornata alcuni dei siti di previsioni meteo più ‘disinvolti’ nel sparare cicloni a destra e a manca hanno predetto sfracelli sulla Riviera, col simbolo di temporali, fulmini e saette. Peccato che, a parte qualche nuvoletta di passaggio, la giornata sia stata di splendido sole.

«Il problema – tuona Marina Lappi, presidente di Promozione alberghiera – è che analoghe previsioni catastrofiche da quel paio di siti ‘meteoterroristici’ vengono indicate anche per il ponte del 2 giugno, da domani a domenica. Mentre il grosso degli altri siti web indica situazione stabile, al massimo poco variabile. Gli alberghi stanno ricevendo disdette a raffica, a fronte di un ponte del 2 giugno che si annunciava ottimo. E chi doveva inviare la caparra non l’ha mandata». «Fino a lunedì – prosegue Lappi – ricevevo 20 email di richieste e prenotazioni al giorno. Oggi (ieri per chi legge, ndr) ne ho avute solo due!» «Magari hanno ragione questi siti che la sparano grossa, la prova l’avremo solo alla fine del ponte – fa eco il presidente regionale di Federalberghi, Sandro Giorgetti –. Il guaio è che il simbolino che mettono nella schermata di apertura è il peggiore della giornata. Temporalone anche se dura mezz’ora su 24 ore. Così ci bastonano».

«Fuori c’è il sole, ma appena su certi siti web è apparsa la previsione del finimondo – tuona Antonio Carasso, coordinatore Unione di prodotto costa – hanno iniziato a piovere disdette. Per fortuna c’è Riminiwellness che punta a sfondare il muro delle 300mila presenze, e per quegli appassionati il meteo non è fondamentale. Stesso discorso per la Coppa dei Campioni di baseball, e altri tornei sportivi, per i quali non è fondamentale il tempo. Ma tutti gli altri, i turisti ‘sciolti’, che sono la maggior parte nel ponte del 2 giugno, la previsione è determinante. Vedremo se faremo il bis in negativo del ponte del 25 aprile».

«Al netto delle disdette di queste ore – aggiunge Carasso – la Riviera ha quasi tutti gli oltre 2.200 alberghi aperti, con riempimenti anche dell’80%, grazie a Riminiwellness, i Mondiali di kickboxing, il baseball, il congresso dei cardiologi al palacongressi, le Frecce Tricolori a Bellaria e tanti altri eventi (sportivi e non) a Riccione.

«Nessun weekend compromesso, nessuna previsione catastrofica per il ponte del 2 giugno – spiega Pier Luigi Randi, di meteocenter.it –. C’è troppa enfatizzazione sul web, ‘giocando’ sulle icone che appaiono sulla prima schermata dei telefonini. Bisognerebbe leggere per intero la notizia, ma in realtà pochi lo fanno, e certi siti ci giocano. La nostra previsione è di tempo variabile, sole ma anche qualche nuvola e possibili rari rovesci di breve durata». Niente cicloni nè tsunami.