Passeggeri alla Fermata in Stazione
Passeggeri alla Fermata in Stazione

Rimini, 14 gennaio 2021 - Il Metromare punta su Cattolica. Presentato il progetto per il prolungamento dell'infrastruttura. Oggi Metromare corre tra le stazioni di Rimini e Riccione. Con il progetto, i Comuni di Misano e Cattolica contano di far arrivare i mezzi nei propri territori a sostegno della mobilità e del comparto turistico.

Riccione: il sindaco Tosi a giudizio per abuso d’ufficio

Tuttavia sarà una infrastruttura a metà. Riccione, infatti, non ha voluto aderire al progetto. Di conseguenza lo studio di Pmr, Patrimonio mobilità Rimini, che verrà presentato al ministero competente entro il 15 gennaio per chiedere l'attivazione della linea di finanziamento, prevede un investimento di 34 milioni di euro nei soli comuni di Misano e Cattolica con la realizzazione di un tracciato che corra a fianco della ferrovia sul lato a mare nel territorio misanese, mentre a Cattolica giungerà nell'area delle Navi prolungandosi per un breve tratto verso sud.

A Riccione, invece, il mezzo dovrà proseguire a batteria, e non con rete filoviaria. Il mezzo transiterà sul lungomare, risalirà per viale Da Verazzano e giungerà fino alla stazione, qui farà capolinea consentendo agli utenti di salire su un altro mezzo che condurrà a Rimini. Pertanto i tempio previsti per coprire l'intera distanza non sono certi. Sul territorio di Misano e Cattolica, dove ci sarà l'infrastruttura, si parla di 8 minuti, mentre nel tratto riccionese si potrebbe arrivare a 15 trattandosi di viabilità promiscua.

Il Comune capofila del progetto è Misano. A sostenerlo anche la Provincia e la Regione. “Si va verso il completamento di un’opera importante per l’intero territorio regionale - commenta l’assessore ai Trasporti e al Turismo, Andrea Corsini -. Un sistema elettrico a zero emissioni che eleva l’efficienza dell’offerta di mobilità e rafforza le infrastrutture della costa, con indubbi benefici per gli operatori economici, i turisti e i tanti cittadini che si spostano quotidianamente per studio e lavoro. Inoltre, il Metromare contribuirà a migliorare l’assetto urbano e la qualità dell’aria per tutti i residenti della Riviera”. Attualmente risultata finanziata anche la seconda tratta di Metromare, quella che va dalla stazione di Rimini alla fiera. Inoltre è stato presentato un ulteriore stralcio per collegare la stazione di Rimini con il centro studi di Viserba.