Misano world circuit: obiettivo 800mila spettatori nel 2024

Il direttore Andrea Albani ha fatto il punto durante la presentazione del team Sic58 .

Misano world circuit: obiettivo 800mila spettatori nel 2024

Misano world circuit: obiettivo 800mila spettatori nel 2024

La stagione del Misano world circuit parte con due numeri: 58 e 800mila. Il primo è il numero con cui correva Marco Simoncelli e oggi con i colori Sic58 porta i piloti del motomondiale in pista. Ieri il team è stato presentato in circuito alla presenza di Paolo Simoncelli. Il logo del Mwc è presente sulle carene del team. La presentazione della squadra è avvenuta nella sala Simoncelli del circuito, ed è stata l’occasione per guardare alla prossima stagione dell’autodromo. "Ci legano amicizia, passione e ovviamente il ricordo sempre vivo di un campione come il Sic – ha detto in apertura Andrea Albani, direttore del Mwc – quindi siamo orgogliosi di correre nelle piste di tutto il mondo col nostro logo sulle carene del team Sic58 Squadra Corse".

Quest’anno la stagione partirà forte con il mondiale di Formula E in aprile proseguendo con grandissimi eventi mondiali. "Puntiamo a fare meglio nel 2024 e in generale ad abbattere il muro degli 800mila spettatori nel corso dell’anno" ha detto Albani. Sul fronte delle infrastrutture ha fatto il punto il presidente della Santa Monica SpA, Luca Colaiacovo. "Non ci fermiamo mai e nel 2024 realizzeremo il paddock 4, un’area di 10mila metri quadrati che connetterà le aree che ospitano team e manifestazioni con quella adiacente alle tribune Brutapela. I lavori si avvieranno a fine aprile. Stiamo già realizzando una nuova grande barriera fonoassorbente per mitigare l’impatto sonoro dell’attività prodotta, posizionata nella zona della curva del Tramonto. Su questo fronte registriamo valori di impatto sempre in diminuzione e lo testimoniano i report annuali di impatto acustico".