Morto ex leader dei balneari: Menozzi, un faro sulla spiaggia

Per trent’anni presidente del Sib Confcommercio. Il cordoglio della categoria, domani i funerali

Morto ex leader dei balneari. Menozzi, un faro sulla spiaggia

Morto ex leader dei balneari. Menozzi, un faro sulla spiaggia

Rimini, 20 feebbraio 22024 – "Angelo Guido Menozzi è stato un pioniere dell’imprenditoria sull’arenile". Lo ricorda così Gaetano Callà, presidente di Fipe Confcommercio. Menozzi è deceduto all’età di 75 anni. E’ stato per decenni una figura centrale sulla spiaggia.

Originario del Lago di Garda, nel 1968 scelse la carriera militare entrando in aeronautica. Venne mandato nel 104esimo gruppo del 5° Stormo all’aeroporto di Miramare. Fu a Rimini che si innamorò della città, della spiaggia e di Carla che divenne sua moglie.

Sei anni più tardi, nel 1974 acquistò lo stabilimento 22 a Rimini, a Marina Centro. Menozzi non si fermò qui, perché qualche anno più tardi prese anche la zona 23, unendole. Ancor oggi sulla spiaggia manca il numero 22 tra gli stabilimenti perché l’unica concessione è conosciuta come zona 23. Nel 1996 Menozzi si trasferì a sud, alla zona 108 a Rivazzurra. Per oltre 30 anni è stato il presidente di Sib Confcommercio, il sindacato italiano dei balneari dell’associazione.

"Guido era un amico – dice il presidente di Confcommercio della provincia di Rimini, Gianni Indino - una persona che ha dato tanto all’associazione spendendosi sempre con impegno a tutela dei diritti dei nostri associati del settore balneare. Nello stringerci al dolore della famiglia, a Angelo va il riconoscimento di Confcommercio per il grande lavoro svolto in tutti questi anni". Per Callà, Menozzi è stato "un punto di riferimento per il suo settore. Una persona in gamba, molto conosciuta nell’ambiente e sempre pronto a collaborare per il bene degli operatori che rappresentava". Dall’attuale presidente del Sib, Riccardo Ripa, "un ringraziamento per la fiducia che ha riposto in me. Lo porterò sempre nel cuore". Menozzi lascia la moglie Carla e i figli Marco ed Enrico. La veglia funebre stasera nella chiesa di Miramare alle 19,30. I funerali domani alle 15.