Movida, anche Gabellini studia economia notturna

Movida, anche Gabellini studia economia notturna

Movida, anche Gabellini studia economia notturna

Anche l’assessora al Patrimonio e Polizia locale, Claudia Gabellini ha preso parte alla Summer School del Fisu, il Forum italiano per la sicurezza urbana, che si è svolto a Milano Marittima, sul tema delle politiche di gestione della vita notturna.

Un tema sempre caldo, anche "alla luce delle recenti sentenze – si legge nel comunicato della Fisu – che hanno condannato i Comuni di Torino e Brescia a risarcire i cittadini che, costituiti in comitati, sono stati ritenuti danneggiati dai rumori, dai disagi, dagli schiamazzi determinati dalla c.d. mala movida. È sempre più un’ineludibile necessità per gli enti locali riflettere sull’organizzazione degli spazi pubblici in riferimento al divertimento notturno, analizzando le trasformazioni negli stili di vita e nei comportamenti dei fruitori della notte e le conseguenti ricadute in termini di sicurezza di chi vive questi spazi".