Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Rimini, muore mentre tenta di rubare cassette d'acqua

L'uomo, 46 anni disoccupato, è stato travolto dai bancali nella notte tra lunedì e martedì ma il corpo è stato scoperto solo oggi

lorenzo muccioli
Cronaca

Cattolica (Rimini), 19 aprile 2022 - Tragedia a Cattolica (video). Il corpo di un uomo è stato trovato sotto alcuni bancali d'acqua sul retro del supermercato Conad Diamante. La tragedia si sarebbe consumata ieri sera, nel giorno di Pasquetta, quando il market era chiuso, ma l'allarme è scattato solo questa mattina. Ad avvertire è stato un dipendente del punto vendita: i sanitari del 118 sono subito arrivati, ma per l'uomo a quel punto non c'era già più nulla da fare.

Approfondisci:

Umberto Sorrentino morto per rubare l’acqua. Sepolto sotto le casse

Si tratta di un un uomo di 46 anni, nato a Rimini e residente a Cattolica, conosciuto in città e spesso era senza lavoro fisso. Stando ad una prima ricostruzione, pare che la vittima stesse cercando di rubare le bottiglie d'acqua da una cassa. Ma, durante quello che sembra un tentativo di furto, è stato travolto dai bancali, che con il loro peso lo hanno schiacciato.

Quando è scattato l'allarme sono intervenuti i carabinieri di Riccione e Cattolica che, grazie ai filmati delle telecamere a circuito chiuso, hanno potuto ricostruire gli ultimi momenti di vita del 46enne.  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?