Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 lug 2022
29 lug 2022

Nasce l’associazione giovani RivieraBanca lancia la linea verde

La soddisfazione del presidente. Fausto Caldari: "Felice. di aver visto tanti ragazzi. pieni di speranza"

29 lug 2022
Foto di gruppo per la nascita della nuova associazione
Foto di gruppo per la nascita della nuova associazione
Foto di gruppo per la nascita della nuova associazione
Foto di gruppo per la nascita della nuova associazione
Foto di gruppo per la nascita della nuova associazione
Foto di gruppo per la nascita della nuova associazione

Il Teatro di Gradara ha fatto da cornice per la fondazione dell’Associazione ’Fabbrica Giovani Idee’, formata dai giovani soci di RivieraBanca. Questa as-

sociazione giuridica, fortemente voluta dall’istituto di credito,"rappresenta un’opportunità, per questi ragazzi, di far parte della grande famiglia di Riviera Banca – si legge in una nota – per poter elaborare e proporre nuove idee, utili, alla banca e al

territorio". All’evento, oltre ai dirigenti della banca, ha partecipato il direttore generale di Federcasse, Sergio Gatti, che ha raccontato delle sfide del futu-ro del Credito cooperativo e del

le numerose associazioni attive

sul territorio nazionale. Al termi-

ne dei lavori i giovani presenti in

platea hanno dato vita all’Asso-

ciazione vera e propria e l’assemblea dei soci ha costituito il

comitato direttivo (13 membri),al cui interno sono stati votati il presidente Federico Sarti e la vi cepresidente Giulia Pensalfini. Grande soddisfazione è trapela ta dalle parole di Fausto Caldari, presidente di RivieraBanca. "Sono felice di aver visto tanti visi giovani e pieni di speranza, sicuramente utili a contribuire, con idee nuove e un innato entusiasmo, a far crescere la nostra banca e renderla innovativa – ha detto –. Da tempo, stavamo valutando, anche con iniziative personalizzate e una serie di incentivi, una specifica politica atta a promuovere l’avvicinamento dei giovani al Credito Cooperativo, ed in particolare al nostro istituto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?