Rimini, 27 febbraio 2018 - Anche i parchi di divertimento della Riviera romagnola sono stati “investiti” dal Buran. I centimetri caduti a Riccione, Cattolica e Rimini sono circa dodici e da stamattina continua a nevicare senza sosta. Ma la vita sopra e sotto la superficie dell’acqua continua.

PARCHI_29280426_164707

Sotto la coltre bianca il parco acquatico Aquafan. In attesa dell’apertura di giugno, imbiancati gli oltre 3 km di scivoli e la grande Piscina Onde. Qui alcuni temerari si sono divertiti a scendere lungo il Surfin Hill armati di teli di plastica, come dei veri e propri surfisti. A Italia in Miniatura a Rimini e all’Acquario di Cattolica il Burian regala una veste insolita e quasi irreale.

LEGGI ANCHE Riminesi dispersi nella bufera, salvati dal sindaco-eroe

Ma sono gli animali quelli più coinvolti dalle straordinarie condizioni climatiche: la neve usata nel modo giusto, rappresenta uno stimolo nuovo per giocare e conoscere. I delfini della Laguna di Oltremare si divertono tra i fiocchi e le palle di neve, insieme agli amici addestratori che si prendono cura di loro ogni giorno.Le lontre dell’Acquario di Cattolica accolgono con curiosità l’insolito regalo di un mucchio di neve, portato dai biologi: lo annusano, lo assaggiano e ci giocano.

image

Nell’attesa che l’ondata di maltempo lasci spazio al sole e all’arrivo della primavera, i parchi Costa Edutainment attendono l’arrivo di marzo: sabato 24 torneranno infatti aperti al pubblico Oltremare, Italia in Miniatura e Acquario di Cattolica. La nuova stagione è nel segno di importanti restyling, con novità e proposte che già a partire dalla primavera arricchiranno l’offerta dei parchi per coinvolgere sempre più il visitatore.