Niente Green pass per i clienti d’albergo che si siedono ai tavoli dei ristoranti interni alle strutture. Ieri è arrivata la buona e tanto attesa notizia per gli albergatori, con il pronunciamento della cabina di regia del governo sulla questione. Senza i chiarimenti da Roma si sarebbero verificate situazioni paradossali con famiglie dove i genitori dotati di certificato vaccinali non avrebbero avuto problemi mentre i figli con più di 12 anni e non ancora immunizzati sarebbero rimasti fuori dalla porta. Invece tutti i clienti degli alberghi potranno continuare tranquillamente a pranzare e cenare nei ristoranti interni alle strutture, senza dover mostrare alcun certificato. Il Green pass andrà presentato solo ed esclusivamente da chi non è cliente dell’hotel e mangia nella sala ristorante dell’albergo, se questa è aperta anche al pubblico esterno.