Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Nuove suite al Vienna Arriva il via libera

Nuove suite per il futuro hotel Vienna, ampie 80 metri quadrati l’una. Per poterle realizzare è stato portato in consiglio, e approvato dalla maggioranza di governo, il permesso di costruire in deroga per trasformare 400 metri quadrati. Si tratta di un cambio di destinazione d’uso per questa superficie. I lavori dell’hotel dovrebbero iniziare nei prossimi mesi dopo la demolizione dell’immobile completata. La struttura precedente aveva una cubatura importante arrivando ai margini dell’isolato occupato. Il futuro progetto prevede una struttura centrale che si alzerà per una decina di piani. "Con orgoglio abbiamo accolto la richiesta avanzata dalla proprietà – ha detto il sindaco Renata Tosi –. Si tratta di suite con dimensioni di lusso, creando a Riccione un prodotto alberghiero di alta gamma che da tempo non si vedeva. Mi riempie di orgoglio perché significa che imprenditori di fama internazionale stimano Riccione come meta di turismo con un alto budget e con capacità di spesa adeguate". I lavori dovrebbero terminare nel 2024.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?