Paura per un bambino di 6 anni Cade dal balcone, salvo per miracolo

Il piccolo si era affacciato sul terrazzo al secondo piano di un condominio, poi è precipitato nel vuoto

Paura per un bambino di 6 anni  Cade dal balcone, salvo per miracolo

Paura per un bambino di 6 anni Cade dal balcone, salvo per miracolo

Grande paura per un bambino di sei anni, caduto dal secondo piano di un condominio in via San Salvador, a Torre Pedrera. Un volo di circa tre metri, che per fortuna del piccolo è stato attutito dalla copertura del bar Papillon situato al piano terra della palazzina.

Uscito praticamente incolume dall’incidente, il bimbo è stato comunque accompagnato in ospedale per accertamenti, ma non ha riportato traumi o lesioni e se l’è cavata soltanto con un bruttissimo spavento.

L’allarme è scattato ieri attorno alle 8.30. La dinamica dell’episodio è ancora al vaglio degli agenti della polizia di Stato, intervenuti sul posto per effettuare le verifiche.

Stando a quanto ricostruito, a quell’ora il piccolo si trovava sul terrazzino dell’appartamento in cui vive insieme ai genitori, al secondo piano del condominio. Non è chiaro cosa sia successo a quel punto. Forse ha perso l’equilibrio in maniera accidentale, o forse si è sporto dal parapetto ed è scivolato di sotto. Una caduta che si sarebbe potuta trasformare in tragedia, se solo qualche metro più sotto non ci fosse stata la tettoia del bar Papillon, che per fortuna ha evitato conseguenze drammatiche. La caduta del bambino si è arrestata sulla copertura del locale. I clienti del bar sono usciti di corsa a vedere cosa fosse successo, temendo già il peggio, così come i genitori. L’impatto tuttavia avrebbe causato al piccolo solamente qualche leggera escoriazione.

Sul posto si sono precipitati a sirene spiegate i mezzi del 118, accompagnati in via precauzionale anche dall’eliambulanza decollata da Ravenna. Il bambino, una volta recuperato dai soccorritori e portato in sicurezza a terra, è stato visitato direttamente sul posto dal personale sanitario. Per escludere complicazioni, si è deciso comunque di sottoporlo ad accertamenti in ospedale, anche se le sue condizioni di salute sono apparse buone fin da subito. I medici avrebbero escluso traumi o lesioni di grave entità e nel giro di qualche ora il piccolo paziente è stato dimesso ed è potuto tornare a casa, provato dall’esperienza ma perfettamente illeso. "Quello che è successo è un vero e proprio miracolo" racconta un testimone. In via San Salvador è intervenuta anche una pattuglia delle Volanti. I poliziotti hanno raccolto le testimonianze dei presenti e ricostruito la dinamica dell’incidente.

Lorenzo Muccioli