Elezioni in arrivo anche a Pennabilli, in alta Valmarecchia. Nel borgo, il sindaco uscente Mauro Giannini si ricandida e lo fa con ben 13 persone in ‘squadra’. "Un rinnovato atto d’amore verso il mio paese e la montagna – diceva qualche settimana fa Giannini – sarò lontano da partiti politici con una lista di cittadini che amano Pennabilli". Si...

Elezioni in arrivo anche a Pennabilli, in alta Valmarecchia. Nel borgo, il sindaco uscente Mauro Giannini si ricandida e lo fa con ben 13 persone in ‘squadra’. "Un rinnovato atto d’amore verso il mio paese e la montagna – diceva qualche settimana fa Giannini – sarò lontano da partiti politici con una lista di cittadini che amano Pennabilli". Si ricandida con il primo cittadino anche la vice sindaca Giuliana Lucarini e l’assessore ai servizi sociali Ilaria Riccardi. Con loro quest’anno ci saranno Palmiero Maffei, Nemo Cima, Silvio Sani, Riccardo Crescentini, Marta Ciotti, Anna Rita Venturi, Manuela Alpino, Davide Pacini, Sauro Angelini e Michale Paci.

Dalla parte opposta, a candidarsi è Cristina Ferri, 55 anni docente e consigliere comunale uscente. In passato è stata assessore e presidente del consiglio dell’Unione Comuni Valmarecchia. Al suo fianco, corre al ruolo di vicesindaco Luca Sartini di 25 anni, neo-laureato in lingue. Gli altri componenti della lista sono Francesca Arcangeli (36 anni, fashion designer), Giancarlo Crociati (64 anni, ristoratore), Angela Orazietti (34, insegnante), Antonio Piccinini (64, responsabile amministrativo in pensione), Barbara Pinna (47, supervisore Valpharma), Andrea Pula (26, perito meccanico), Lucia Scarpetti (37, avvocato) e Alessio Zanchini (29, meccanico). "Ho deciso di candidarmi – dice la Ferri – con la lista civica ‘Orizzonte Comune’ perché penso che le persone abbiano il diritto di poter scegliere, tra diverse proposte, chi si prenderà cura del proprio territorio nei prossimi 5 anni. Nei prossimi anni la Valmarecchia, e quindi il nostro Comune, riceverà cospicui finanziamenti. E’ fondamentale essere pronti e mettere a sistema le diverse competenze per sfruttare al meglio queste opportunità".