I carabinieri hanno arrestato un quarantenne che per mesi ha perseguitato la ex convivente
I carabinieri hanno arrestato un quarantenne che per mesi ha perseguitato la ex convivente

Rimini, 10 ottobre 2018 – L’ha molestata per mesi, da maggio, per l’esattezza, da quando la donna aveva deciso di chiudere la loro storia. Ma sabato scorso l’uomo, un quarantenne di origine siciliana, ma da anni trasferitosi a Rimini, è andato oltre: ha scavalcato la recinzione della nuova abitazione dell’ex compagna e dopo averla minacciata di morte, ha tentato di sfondare il portone d’ingresso.

Bloccato con non poche difficiltà dai carabinieri, l’uomo, che era già stato denunciato per stalking, è stato arrestato. Stamattina il giudice ha convalidato l’arresto: il quarantenne resta in carcere.