Piazzale Ceccarini come un’arena. Nuova scenografia per gli eventi

Le installazioni saranno completate in giornata. Il costo del progetto. si aggira su 60mila euro.

Piazzale Ceccarini come un’arena. Nuova scenografia per gli eventi

Piazzale Ceccarini come un’arena. Nuova scenografia per gli eventi

Dagli architetti che hanno pensato il futuro viale Ceccarini arriva un nuovo piazzale Ceccarini. In questo caso l’intervento è scenico, limitato a installazioni capaci di rendere lo spazio un’arena all’aperto per i tanti spettacoli nel corso dell’estate e dell’anno. Con un costo di 60mila euro, Iva inclusa, il piazzale dovrà cambiare forma attraverso strutture leggere per caratterizzare la funzione arena dell’area. "Per la prima volta quest’estate piazzale Ceccarini si trasforma in un’arena rinnovata con un’installazione scenografica e architettonica stabile che farà da sfondo e da spazio scenico per ospitare il ricchissimo palinsesto degli eventi estivi della città – ha commentato l’assessore al Turismo, Mattia Guidi –. Riccione avrà una seconda piazza centralissima che non sarà più adeguata di volta in volta per ospitare gli eventi, ma li accoglierà con un proprio layout specifico e accattivante progettato intorno al tema della sostenibilità". Per l’inaugurazione sarà una corsa contro il tempo visto che si vorrebbe avere i lavori conclusi entro la giornata di oggi. Il progetto, secondo gli architetti di Laprimastanza, collettivo con sede a Montiano, vuole trasformare piazzale Ceccarini con "palificate in legno che creeranno la suggestione di un bosco incantato". La scalinata che porta all’ingresso del palazzo del Turismo sarà il palco naturale della piazza. Sarà introdotta una grande vasca inclinata con "creazioni botaniche scenografiche arbustive e floreali su cui appariranno", come sospesi, gli artisti sul palco, che rimarrà anche dopo gli spettacoli creando una sorta di grande portale che conduce al palazzo del Turismo.