Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

"Porteremo la movida in spiaggia a Rivabella"

Feste in piscina e brunch sotto l’ombrellone. E poi "gli aperitivi, i concerti, gli eventi. In spiaggia e non solo: perché davanti a noi c’è una piazza stupenda, sarebbe bello valorizzarla e animarla". Ai fratelli Steven e Wendy Ormerod, le idee non mancano di certo. E dopo gli anni passati al bagno 26 e al Turquoise, i titolari dei locali Foyer e Gate 1962 (alla Vecchia pescheria) ritornano in spiaggia con il nuovo locale a Rivabella, al bagno 9. Il debutto è fissato per questo sabato, da settimane fervono i lavori per preparare al meglio il nuovo Lazy club (così l’hanno chiamato) in vista del primo weekend della stagione.

Finita l’avventura al Turquoise, i giovani imprenditori non hanno troppi rimpianti per Marina centro. "Quando ci è capitata questa occasione l’abbiamo colta al volo. Perché il nuovo lungomare di Rivabella è molto bello e accogliente, ma anche molto più accessibile rispetto alla zona di Marina centro. Qui i parcheggi non mancano e Rivabella è facilmente raggiungibile anche con l’auto". E poi "nella zona di Rimini nord mancano locali per i giovani. La maggior parte della movida si concentra a Marina centro". Ma il nuovo locale non sarà rivolto solo ai giovani. Al bagno 9 c’è un piccolo Aquafan, con piscina e scivoli. "Abbiamo un accordo con i gestori per utilizzare la piscina di sera, dopo le 19. E qui organizzeremo feste, compleanni". Al Lazy club non mancheranno concerti e deejay, e fino a inizio giugno la musica dal vivo accompagnerà anche i momenti del brunch e del pranzo.

In queste prime settimane il locale resterà aperto solo durante i weekend e i festivi. "Ma quando aprirà lo stabilimento balneare anche il ristorante sarà aperto tutti i giorni. E da giugno cambierà notevolmente la programmazione, con tanti eventi anche di sera". L’idea è di fondo resta quella che ha animato il vecchio consorzio di piazzale Kennedy, a Marina centro: "Organizzeremo attività che siano attrattive per tutta la zona, anche la collaborazione del comitato turistico. Il Lazy club sarà una sorta di villaggio vacanze sul mare, anche negli arredi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?