Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Porto, gli operatori riuniti in un comitato

Cattolica, alla presidenza l’ex vicesindaco Olivieri. Obiettivo: promuovere . e organizzare eventi

È nato ufficialmente a Cattolica il Comitato Fronte del porto con operatori, ristoratori e commercianti della zona del porto, e presidente Nicoletta Olivieri, ex vicesindaco. Obiettivo è ora quello di promuovere eventi e manifestazioni, anche collaterali a quelli dell’amministrazione comunale, per dare vivacità a tutto l’intero quartiere. A partire dal prossimo ‘Ocean Man’ che si terrà il 28 maggio e che quest’anno vedrà proprio il porto come campo base. "Promuoveremo eventi già nel week-end del 27-29 maggio – conferma la Olivieri – con menù speciali nei ristoranti, eventi significativi di intrattenimento. Vorremmo poi impegnarci in tema di decoro urbano e viabilità. Tra questi temi vorrei ribadire che pochi giorni fa abbiamo già protocollato una richiesta di chiusura al traffico del porto di sera perché l’area deve essere più sicura e piacevole per pedoni e turisti coinvolti nella sua area turistica".

Ma anche altri sono i temi sul tavolo: "Pensiamo che proprio per favorire questa chiusura vada meglio evidenziato il vicino parcheggio di piazza De Curtis – prosegue il neopresidente del Comitato – perché da lì sarebbe bello evidenziare poi con segnaletiche ben visibili un percorso pedonale da piazza De Curtis che passerebbe per via Lungo Tavollo recuperando visibilità anche per la piccola darsena interna. Inoltre stiamo avviando le pratiche per ottenere la denominazione di centro commerciale naturale che nei regolamenti della Regione Emilia-Romagna dà il permesso di accedere a contributi tramite bandi pubblici". Tanti i progetti: "Spettacoli di burleque, esposizioni di vespe anni Cinquanta – prosegue la Olivieri – e tante altre proposte. Ora partiamo con un nucleo di attività numeroso, ma cercheremo la partecipazione di tutti gli esercenti del porto e c’è tanto entusiasmo per un futuro davvero importante di partecipazione e condivisione".

Luca Pizzagalli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?