Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Raffica di furti e vandalismi I commercianti: "Ora basta"

14 giu 2022

"La situazione a Villa Verucchio è diventata insostenibile: ogni settimana subiamo furti e azioni vandaliche". A parlare sono i commercianti di Villa Verucchio che lamentano pochi controlli serali da parte delle forze dell’ordine e una scarsa attenzione dall’amministrazione. Al centro delle proteste, le baby gang di ragazzini locali ma anche truffatori e malviventi che non hanno paura di nulla, rompono e rubano. "A noi un pomeriggio dei 14enni hanno rubato sotto il naso 12 casse tra alcolici e bevande varie – dice Paolo Gabriele del Ghetto 46 (nella foto) – Li abbiamo fermati e bloccati nella piazza principale e fortunatamente abbiamo recuperato tutta la refurtiva, ma ad altri colleghi è andata peggio". In azione, i vandali hanno provocato danni ai negozi di tattoo e a un parrucchiere locale, mentre in un altro esercizio di telefonia un uomo è entrato, non curante delle telecamere, e ha rubato un cellulare sotto gli occhi dei presenti, fuggendo in pochi minuti. I furti si sono registrati anche tra privati. "Le denunce partite sono diverse – dicono altri commercianti – abbiamo una chat tra negozianti e siamo tutti molto arrabbiati e rassegnati. Abbiamo chiesto all’amministrazione comunale di intervenire. La sindaca Stefania Sabba chieda aiuto anche alla Prefettura. Servono più agenti di polizia locale e forze dell’ordine, per fare controlli anche durante le ore serali e notturne".

Rita Celli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?