Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Ramadan finito, i giovani musulmani: puliamo Borgo Marina

L’iniziativa è partita direttamente da loro, alcuni giovani musulmani. "Puliamo le strade di Borgo Marina in occasione della fine del ramadan". Alcuni residenti, vedendo i manifesti dell’iniziativa in giro per le strade, hanno pensato a uno scherzo... Niente di tutto questo: oggi la comunità musulmana si rimboccherà le maniche e ripulirà tutte le strade di Borgo Marina, inclusa la zona della stazione.

L’annuncio è stato fatto con alcuni volantini – tradotti in diverse lingue – per le strade del borgo, ed è servito anche a reclutare volontari. Chiunque è stato invitato a partecipare. Ritrovo oggi alle 15 davanti al Navigare Necesse: da qui partiranno le squadre dei volontari. "Portate da casa un kit per raccogliere i rifiuti, guanti e sacchi li offriremo noi", spiegano i promotori dell’iniziativa. Che nei giorni scorsi hanno segnalato la loro iniziativa all’assessore alla pace e alla cooperazione internazionale Francesca Mattei (foto). "L’ho trovata una bellissima idea – dice la Mattei – e per questo motivo, con l’assessorato, abbiamo deciso di fare la nostra parte". Anche se non è stato possibile concedere il patrocinio (i volontari non sono riuniti in un’associazione) "abbiamo aiutato gli organizzatori fornendo scope, sacchi per i rifiuti e altre attrezzature". L’iniziativa piace perfino a Gioenzo Renzi, capogruppo di Fratelli d’Italia e residente a Borgo Marina. Renzi da molti anni segnala i problemi di ordine pubblico e decoro, causati dal sovraffollamento della moschea. "Ben la pulizia di Borgo Marina, ma andrebbe fatta tutto l’anno da parte della comunità, e non solo per la fine del ramadan".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?