Sono intervenuti i carabinieri
Sono intervenuti i carabinieri

Rimini, 12 agosto 2019 - Hanno minacciato il proprietario con una bottiglia di vetro prima di darsi alla fuga, ma sono stati bloccati poco dopo dai carabinieri. Due cittadini albanesi sono stati arrestati per rapina, resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. I due alle 10 circa di ieri mattina, in evidente stato di alterazione psicofisica, sono entrati in un negozio di articoli di bigiotteria e, dopo aver visionato la merce presente, prelevavano da una vetrina un paio di occhiali da sole cercando di allontanarsi con l’intento di non pagarli. Scoperti dal titolare, che li invitava a corrispondere il prezzo degli occhiali o a rimetterli a posto, i due impugnavano una bottiglia di vetro con la quale minacciavano il proprietario del negozio dandosi subito dopo alla fuga. All’arrivo dei militari, intervenuti a seguito di richiesta al numero di emergenza 112, i due venivano rintracciati e bloccati a poca distanza dal luogo del reato. La refurtiva, dal valore di poche decine di euro, è stata restituita al legittimo proprietario.