Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 lug 2022
25 lug 2022

Rapinano collanine e cellulari, sei giovani arrestati

Riccione, lotta alle baby gang. Sedici le persone denunciate. per reati di vario genere

25 lug 2022

Fine settimana impegnativo per i carabinieri della compagnia di Riccione e del nucleo investigativo di Rimini, impegnati nella Perla Verde nella lotta alle ‘baby gang’. Al loro fianco, nel pattugliare strade, piazze e locali della movida, c’erano anche i colleghi delle squadre di intervento operativo del 5° reggimento dell’Emilia-Romagna. Il bilancio parla chiaro: 6 sono stati i giovani finiti in manette con l’accusa di rapina aggravata in concorso di collane d’oro e cellulari. Tutti episodi avvenuti nei giorni scorsi ai danni di turisti, molto spesso giovanissimi, in vacanza in Riviera. Tra questi, anche due comitive di visitatori svizzeri, finiti nel mirino di una stessa banda composta da quattro magrebini che si trovano al momento in carcere in attesa dell’udienza di convalida prevista per oggi. Ai sei arresti si aggiungo poi 16 denunce per reati di vario genere. A Cattolica, i carabinieri hanno denunciato due minorenni per furto e spaccio di droga. A Riccione, un uomo italiano è stato pizzicati dai militari mentre portava via confezioni di carne da un supermercato. Tra le persone denunciate, ci sono anche 7 ladri di carburante. Questi ultimi, dopo essersi entrati con le loro macchine nel cortile di un’azienda edile, avevano forzato il lucchetto della pistola erogatrice di benzina, iniziando a fare il pieno ‘a sbafo’. Purtroppo per loro sono stati sorpresi dai militari dell’Arma che hanno provveduto immediatamente a denunciarli. Dovranno invece risponde di porto abusivo di armi due neo maggiorenni stranieri trovati a gironzolare in piazzale Roma con un coltello a serramanico di 18 centimetri, un bisturi con una lama di 5 centimetri e un tubetto di spray al peperoncino. Tutti oggetti che sono stati posti sotto sequestro. I carabinieri infine sono intervenuti in viale D’Annunzio per un ubriaco che stava infastidendo i clienti di un locale. Due gli automobilisti denunciati perché trovati ubriachi mentre un motociclista marchigiano è stato denunciato per ricettazione perché si trovava bordo di uno scooter rubato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?