San Patrignano, crowdfunding con Intesa per 300 nuovi alloggi in comunità

La nuova sfida alle droghe lanciata nell'incontro 'Links for the future: insieme per restituire un futuro' che si è svolto nella comunità, all'indomani della Giornata mondiale contro le dipendenze

Il convegno 'Links for the future' a San Patrignano. Da sinistra Elisa Zambito Marsala, responsabile social development and university relations Intesa Sanpaolo, e Letizia Moratti, cofondatrice della Fondazione San Patrignano

Il convegno 'Links for the future' a San Patrignano. Da sinistra Elisa Zambito Marsala, responsabile social development and university relations Intesa Sanpaolo, e Letizia Moratti, cofondatrice della Fondazione San Patrignano

Rimini, 27 giugno 2023 - Rinforzare e migliorare le capacità di accoglienza della Comunità di San Patrignano per far fronte all'emergenza sommersa delle dipendenze: questa la sfida lanciata oggi da Intesa Sanpaolo e dalla Fondazione San Patrignano nell'incontro 'Links for the future: insieme per restituire un futuro' che si è svolto nella comunità, all'indomani della Giornata mondiale contro le dipendenze.

L'Italia è il terzo paese europeo per l'uso di oppiacei e il quarto per l'utilizzo di sostanze psicoattive. L'età media dei consumatori è drasticamente diminuita: nel 2021 621.000 studenti tra i 15 e i 19 anni hanno riferito di aver utilizzato una sostanza.

Approfondisci:

Petitti in visita a Sanpa "Il reinserimento sociale è la nostra priorità"

Petitti in visita a Sanpa "Il reinserimento sociale è la nostra priorità"

Intesa Sanpaolo nel 2020 ha avviato con la comunità il progetto 'Sostenere e prevenire: insieme per restituire un futuro'. Nel primo triennio della partnership, rinnovata di recente fino al 2025, l'iniziativa ha consentito di accogliere circa 3.000 giovani e di supportare il reinserimento sociale di circa 800 persone, al termine del loro percorso riabilitativo con l'offerta di corsi di formazione e tirocini formativi certificati. L'evento è stato inoltre l'occasione per lanciare la campagna di raccolta fondi 'Another brick for SanPa', attiva su For Funding, la piattaforma gratuita di crowdfunding di Intesa Sanpaolo, per sostenere la costruzione di 300 nuovi alloggi. "Contrastare la diffusione delle droghe in età minorile e supportare il modello di recupero e di riabilitazione offerto dalla Comunità di San Patrignano, un'eccellenza nel Paese e in ambito europeo: sono questi gli obiettivi principali del progetto 'Sostenere e prevenire: insieme per restituire un futuro' che dal 2020 ci vede impegnati al fianco della Fondazione San Patrignano. Un impegno che intendiamo portare avanti con convinzione", assicura Elisa Zambito Marsala, responsabile Social development and University relations del gruppo bancario. "Il progetto per la raccolta fondi di 300 nuovi posti letto significa ridare luce alle giornate di tante persone, giovani e meno giovani, significa riaccendere la speranza per promuovere il loro riscatto nella nostra società", conclude Letizia Moratti, co-fondatrice della Fondazione San Patrignano.